Centri Commerciali

Dubai è la città dello shopping per eccellenza ed è piena di centri commerciali. Dubai Mall, Marina Mall, Mall of the Emirates, chi più ne ha più ne metta.

Centri Commerciali

La città di Dubai possiede i centri commerciali più grandi e incredibili al mondo. Il motivo è presto detto: d’estate le temperature in città raggiungono picchi estremi e uscire diventa proibitivo, ecco quindi che queste strutture non solo sono posti dove acquistare di tutto e di più, ma diventano veri e propri centri di aggregazione sociale, con bar, ristoranti, caffè, installazioni artistiche e divertimenti per tutta la famiglia.

Da non perdere

I centri commerciali di Dubai sono veramente tanti, ma quelli davvero imperdibili sono 3:

  • Dubai Mallil centro commerciale con più negozi al mondo;
  • Mall of the Emirates, il primo centro commerciale nel Medio Oriente ad avere una pista da sci al suo interno;
  • Ibn Battuta Mall, diviso in sei aree tematiche ognuna dedicata ad una diversa regione e civiltà.

Altri centri commerciali che comunque meritano una visita sono il Madinat Jumeirah, situato in prossimità del Burj al Arab, e il Marina Mall, costruito nel cuore del vivace distretto di Dubai Marina.

Dove alloggiare in un centro commerciale?
Armani Hotel Dubai
Voto 9,0
hotel
Armani Hotel Dubaistarstarstarstarstar
Vedi Tariffe
Kempinski Hotel Mall of the Emirates
Voto 8,6
hotel
Vedi Tariffe
Mövenpick Hotel Ibn Battuta Gate
Voto 8,6
hotel
Vedi Tariffe

Regolamento all’ingresso

Tutti i centri commerciali di Dubai hanno un regolamento esposto all’ingresso, che indica quello che è proibito fare al loro interno.

Alle donne sarebbe vietato di mostrare le spalle e le gambe, ma questa regola viene completamente ignorata da tutte le visitatrici di fede non musulmana, a testimonianza del fatto che comunque Dubai è una città decisamente tollerante in materia di religione.

Solitamente inoltre è vietato l’accesso ai cani, anche di piccola taglia, ed è severamente vietato scambiarsi effusioni: no quindi al tenersi per mano, tantomeno a baciarsi in pubblico.

Avventori dei centri commerciali

I frequentatori dei centri commerciali di Dubai riflettono la multiculturalità della città: gli arabi sebbene siano i padroni di casa sono soltanto una minoranza, e si riconoscono perchè gli uomini vestono con il caratteristico abito bianco, mentre le donne dovrebbero essere velate e vestite in nero.

Ci sono moltissimi indiani, pakistani e bengalesi, che vestono con i loro abiti tipici, e numerosi cinesi e occidentali, sia turisti che uomini d’affari (i primi spesso in tenute imbarazzanti, i secondi molto eleganti e in giacca e cravatta).

Ogni centro commerciale ha una piccola moschea che i musulmani possono utilizzare per pregare. Alcuni di quelli più grandi, quando scatta l’ora della preghiera, lo fanno sapere a tutti proiettando questa informazione su tutti gli schermi, consentendo così di raccogliersi a chi è di fede islamica.

Cosa comprare

Cosa comprare nei centri commerciali di Dubai è soggettivo: le boutique di lusso non mancano ma i prezzi che propongono sono praticamente identici a quelli che si possono trovare in Italia.

L’elettronica è molto conveniente ma prima di avventurarsi in un acquisto occorre verificare con attenzione che il dispositivo sia compatibile anche in Italia (esempio: i computer costano veramente poco ma chi è abituato alla tastiera italiana potrebbe andare incontro a difficoltà, anche i telefoni sono economici ma occorre verificare che siano sbloccati per l’uso in tutto il mondo).

A differenza dei nostri centri commerciali, a Dubai c’è spazio anche per i piccoli commercianti, per negozi spesso unici e che si discostano dai negozi in franchising sempre uguali delle grandi catene internazionali. Alcuni hanno persino un’area in stile souq, che chiaramente ha poco di autentico e dove si possono trovare cianfrusaglie tipiche del mondo arabo quali lampade, babbucce o tessuti a prezzi piuttosto gonfiati.

Food court

Tutti i centri commerciali di Dubai hanno un food court, ossia un’area dedicata al ristoro dove si trovano ristoranti e fast food uno accanto all’altro. Vengono proposte praticamente tutte le cucine del mondo, dall’immancabile cucina italiana (spesso e volentieri da evitare) alla cucina orientale, dalla cucina greca a quella brasiliana.

Passare del tempo in un food court ordinando specialità tipiche di una qualsiasi zona del mondo è un’ottima occasione per conoscere varie culture e sperimentare nuovi gusti, spesso a prezzi veramente competitivi.

Dove fare shopping a Dubai
Dubai Mall

Dubai Mall

Il Dubai Mall è il centro commerciale più grande del mondo: ci sono 1200 negozi, una pista da pattinaggio, un acquario e 120 tra bar e ristoranti.
chevron_rightLeggi l'articolo
Ibn Battuta Mall

Ibn Battuta Mall

Uno dei centri commerciali più belli e particolari di Dubai è senza dubbio l'Ibn Battuta Mall, costruito ispirandosi ai viaggi dell'esploratore berbero.
chevron_rightLeggi l'articolo
Mall of the Emirates

Mall of the Emirates

Il Mall of the Emirates è uno dei centri commerciali più famosi di Dubai, è composto da oltre 600 negozi ed ha addirittura una pista da sci al suo interno.
chevron_rightLeggi l'articolo
Souk di Dubai

Souk di Dubai

Dubai, come ogni città araba che si rispetti, è densa di souk, i tipici mercati della città dove si trova di tutto e dove la regola principale è contrattare.
chevron_rightLeggi l'articolo
Ti è stato utile questo articolo?

Il tuo parere per noi è importante, facci sapere che ne pensi usando le stelle