Dubai Monorail

Il Dubai Monorail è la monorotaia sopraelevata che percorre l'intera isola artificiale di Palm Jumeirah, dalla terraferma sino all'Hotel Atlantis.

Il Dubai Monorail è uno dei numerosi mezzi di trasporto di Dubai: è una monorotaia sopraelevata che fu aperta il 30 aprile 2009 e percorre l’intera isola artificiale di Palm Jumeirah in tutta la sua lunghezza, a partire dalla stazione Gateway situata lungo Al Sufouh Road fino ad arrivare all’hotel Atlantis (stazione Atlantis-Aquaventure).

Ci sono anche due altre stazioni lungo il percorso oltre ad una stazione di interscambio poco dopo il Gateway.

Salire sul Dubai Monorail

Il Dubai Monorail è collegato con la fermata numero 9 del Dubai Tram. Una volta scesi dal tram però raggiungere la monorotaia non è nè immediato nè semplice: occorre salire sulla passerella per attraversare Al Sufouh Road, e fin qui è abbastanza facile perchè è ben visibile, ma una volta giunti dall’altra parte le indicazioni, misteriosamente, spariscono.

Non bisogna ridiscendere le scale bensì utilizzare il tunnel sopraelevato coperto senza segnaletica per entrare in un parcheggio (entrare in un parcheggio sapendo di dover prendere una monorotaia è una cosa che effettivamente disorienta): da lì occorre seguire le indicazioni “MONORAIL” che campeggiano stampate sulle colonne. Ancora niente cartelli, una situazione piuttosto inaspettata e sinceramente imbarazzante in una città pressochè perfetta come Dubai.

Il parcheggio va attraversato per tutta la sua lunghezza, non ci sono percorsi pedonali ma per fortuna è praticamente deserto e molto poco frequentato dalle auto. Una volta trovato l’ingresso del Dubai Monorail fortunatamente la situazione torna ad essere degna del nome di Dubai: alla biglietteria ci sono numerosi addetti che aiutano i passeggeri ad acquistare un titolo di viaggio.

Il viaggio a bordo della monorotaia

Viaggiare sul Dubai Monorail è una magnifica esperienza ma la struttura non è gestita dalla RTA, la Road Transport Authority, ossia l’ente che gestisce i trasporti pubblici di Dubai. Ciò significa che la NOL Card non serve a niente, e anche il classico biglietto rosso è totalmente inutile.

I prezzi di una corsa sul Dubai Monorail sono ben maggiori di quelli dell’autobus o della metropolitana, sebbene sia disponibile un piccolo sconto acquistando l’andata e il ritorno insieme. I bambini sotto i 90 centimetri possono viaggiare gratis e gli orari di apertura della monorotaia vanno dalle 10 alle 22, 7 giorni su 7.

L’intero viaggio dura 15 minuti, e grazie al fatto che la monorotaia è sopraelevata si possono ammirare alcune strutture altrimenti inaccessibili. Tanto per cominciare, appena partiti sulla destra si può dare un’occhiata alla Logo Island, proprietà privata dello sceicco di Dubai Mohammed bin Rashid Al Maktoum, e spesso si può anche ammirare il suo lussuoso yacht lungo 159 metri ormeggiato sulla banchina. Sullo sfondo il Burj Al Arab e lo skyline di Dubai rendono questa vista un quadro ideale della città.

Il percorso procede diritto attraverso il “tronco” di Palm Jumeirah, con i suoi condomini esclusivi, ma la visuale diventa eccezionale ammirando le fronde, sulle quali sono costruite ville da sogno: è l’unico modo di vederle, in quanto sorgono lungo strade private. Ognuna di esse ha un lato sulla strada con giardino e un lato sulla spiaggia.

Ma la parte più bella del viaggio sul Dubai Monorail è l’avvicinamento all’Hotel Atlantis, dalla forma davvero iconica. E’ stata la prima struttura ad essere completata sull’intera Palm Jumeirah e oggi è una rinomata meta per turisti e viaggiatori provenienti da tutto il mondo.

Si può ammirare la sua spiaggia privata sulla sinistra, mentre sulla destra si passa accanto alle piscine e ai giochi d’acqua di Aquaventure, uno dei due parchi acquatici della città di Dubai (l’altro è il Wild Wadi Waterpark, costruito accanto al Burj Al Arab).

La stazione terminale del Dubai Monorail è proprio Atlantis-Aquaventure: qui siamo all’estremità di Palm Jumeirah, si può ammirare da vicino il magnifico hotel oppure divertirsi al parco acquatico, per poi tornare al Gateway con un altro magnifico viaggio su questa monorotaia che regala davvero panorami da sogno.